Milan, Italy EU
info@hrfarm.it

News

Riscatto della laurea, costi più che dimezzati per gli under 45

Un ammontare uguale per tutti di 5.241,30 euro di contributo annuo da pagare per ogni anno di studio. Costerà quindi di meno riscattare la laurea per aumentare gli anni di anzianità pensionistica contributiva… di Prosegui

Open data – Pagamenti del bilancio dello Stato – Dicembre 2018

Disponibili i pagamenti del bilancio dello Stato relativi a tutto il mese di Dicembre 2018. redazione.sito.rgs@tesoro.it Prosegui

Uil, Bombardieri nuovo segretario generale aggiunto e Palombella nuovo segretario organizzativo

La Uil rafforza il proprio vertice. A poche ore dal varo del decreto legge su Quota 100 e reddito di cittadinanza, che il Consiglio confederale […] Prosegui

Quota 100 e 62 anni di età: la pensione si riduce del 25%

Utilizzare quota 100- almeno 62 anni di età e 38 di contributi – per andare in pensione cinque anni prima rispetto al trattamento di vecchiaia comporta un taglio di circa un quarto dell’assegno previdenziale lordo. Se si sceglie una delle possibili soluzioni intermedie – per esempio, se si va in pensione sfruttando sempre quota 100,…
Leggi tutto

Il Consiglio dei Ministri ha approvato il decreto sul Reddito di cittadinanza e Quota 100

Nella seduta svolta ieri sera, il Consiglio dei Ministri ha dato il via libera al decreto legge che stabilisce l’istituzione del Reddito di cittadinanza e della Quota 100 Prosegui

Italiani che lavorano all’estero: definite le retribuzioni convenzionali per il 2019

E’ stato pubblicato sulla Gazzetta Ufficiale il decreto con cui il Ministero del Lavoro e delle Politiche Sociali ha provveduto all’aggiornamento annuale delle retribuzioni convenzionali da utilizzare per calcolare la contribuzione e la tassazione in capo ai lavoratori occupati all’estero. Prosegui

Il Punto

Il reddito non-di-cittadinanza uscito dal Consiglio dei ministri è una misura non universale riservata a italiani e alcuni non italiani poveri che soddisfacevano tanti requisiti. Nel tentativo di onorare una promessa elettorale del M5s, la fretta ha partorito un provvedimento confuso con costi ed effetti impossibili da valutare. Nel Regno Unito, invece, non è stata…
Leggi tutto

Tra Minniti e Salvini un confronto improprio

Cosa dicono davvero i dati sugli sbarchi Su lavoce.info, l’8 gennaio 2019 Francesco Daveri ha pubblicato un articolo dal titolo “L’effetto Salvini sugli sbarchi conta metà dell’effetto Minniti” nel quale, con una serie di dati, cerca di dimostrare come la politica del controllo dei flussi migratori attuata dal ministro dell’Interno Marco Minniti (dicembre 2016-maggio 2018)…
Leggi tutto

Quanto ci costa l’evasione fiscale delle multinazionali

Da Apple a Starbucks, l’evasione delle multinazionali costa ogni anno decine di miliardi ai paesi europei, distorcendo la concorrenza e aggravando i bilanci pubblici. Per contrastare il fenomeno entra in vigore la direttiva anti-elusione: sarà efficace? La direttiva anti-elusione Il 10 gennaio la Commissione europea ha annunciato di aver avviato un’indagine riguardo al trattamento fiscale…
Leggi tutto

Reddito di cittadinanza: fretta nemica dell’efficacia

Il principale problema del reddito di cittadinanza sta nella fretta con cui si è voluto realizzarlo. Su un tema delicato e in un contesto difficile, sarebbe stato più saggio aumentare progressivamente gli importi e la platea del reddito di inclusione. Così è cambiato il reddito di cittadinanza Da anni il reddito di cittadinanza è il…
Leggi tutto